I samurai tornano al cinema

Takashi Miike

Takashi Miike

Un ritorno in grande stile, quello del regista giapponese Takashi Miike. In uscita nelle sale in giro per il mondo c’è il suo penultimo lavoro, dal titolo “13 Assassini”. Ambientato nel medioevo giapponese, è un racconto di un epico duello tra samurai, tredici contro duecento. Roba che il mondo occidentale ha sempre accomunato al nome di Akira Kurosawa. Qui la resa dei combattimenti è molto più cruda e di gran lunga più ricca di azione: quasi 50 minuti di sequenze ininterrotte di scontri spada e kimono, sangue e polvere. Resta da vedere se l’intensità del messaggio, vera ricchezza delle trame di Kurosawa, sarà all’altezza. Per ora il consiglio è di andarlo a vedere, sperando che molte sale italiane siano interessate a proiettarlo. Gli elementi perché il film diventi un classico ci sono già.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...